Cena Medievale Medioevo a Valvasone - Foto © Ferdi Terrazzani

Banchetto medievale

“Ah! Quanto vorrei far sapere queste cose al re! – Lui stasera cenerebbe con l’animo più contento.”

La fiabesca cena medievale al chiostro dell'ex convento dei Frati Servi di Maria

Non può esserci festa senza un banchetto! Per questo nei tre giorni della rievocazione storica è cura del Conte di Valvasone organizzare per la sera del sabato un grande ricevimento di nobili suoi parenti e amici e, udite udite, di pochi, fortunati visitatori!

A ospitare la magnifica tavolata sarà il bellissimo chiostro dell’ex Convento dei Frati Servi di Maria, per l’occasione ornato a festa e illuminato dalla calda luce di centinaia di candele.

Già dal pomeriggio, il chiostro antico sarà un brulicare di inservienti indaffarati, un concerto di stoviglie e arredi per le tavole, un fiorire di decori e candele. I mille profumi delle pietanze medievali sul fuoco invaderanno l’aria e metteranno alla prova la tua acquolina… Ma si dovrà attendere il calar del sole e l’annuncio ufficiale dell’araldo per sedere al tavolo del Conte e gustare con lui la succulenta cena medievale.

Cinque portate, cinque piatti medievali bagnati da fiumi di buon vino e accompagnati da spettacoli d’arte medievale, tra duelli di spada, mangiatori di fuoco, musici, tamburi e bandiere, numeri di acrobazia, mimi e comicità medievale. Nobili, inservienti, musici e giullari, in abiti medievali ricreeranno l’atmosfera di un vero banchetto medievale, intrattenendo e servendo gli ospiti fino a tarda sera.

E al termine? Potrai andare ben sazio a zonzo per una Valvasone assonnata, sicuro dei cavalieri che vegliano sul borgo, e a bere un ultimo bicchiere in una delle nostre taverne. Chissà, magari incontrerai lì il Conte...

Vuoi prendere parte al banchetto? La cena medievale è un evento esclusivo e a numero chiuso!
Ma fortunatamente per te il Conte riserva un po’ di posti per i visitatori che acquisteranno il tanto agognato diritto di sedere alla sua tavola...