Avventura Medievale Ragazzi e Famiglie Medioevo a Valvasone

I giovani eroi si facciano avanti!

Vivi un’avventura medievale tra le vie del Borgo”

Il pomeriggio medievale per ragazzi e famiglie

“Mamma, papà quando mi riportate nel Medioevo?”
Questo, siamo certi, bambini e bambine vi diranno dopo la straordinaria avventura che vivranno sabato 7 settembre al Medioevo a Valvasone!

Una giornata intera, pensata interamente per loro.
Un viaggio nel tempo ricco di affascinanti incontri e valorose imprese.
Un’occasione unica e indimenticabile per far vivere il Medioevo a Valvasone attraverso gli occhi dei più piccoli.

“Mamma, papà, cosa mangiano i cavalieri? Quelli veri, con l’armatura?”
Si inizia dalle 12.00 con un lauto pasto medievale in una delle undici taverne del borgo: è necessario essere in forze per affrontare le avventure del pomeriggio!

“Mamma, papà, e quello che animale è?”
Dopo pranzo, il cortile degli animali accoglie i nostri giovani visitatori: ecco un’altra occasione di vivere un pezzetto di vita medievale e di conoscere da vicino quelli che un tempo erano essenziali compagni di vita, gli animali domestici e da cortile.

“Mamma, papà, la spada! Lo scudo! Voglio essere un vero cavaliere!”
È tempo di recuperare una spada e uno scudo su misura: non si può farsi trovare impreparati!
Nella bancarella in Piazza Libertà un abile artigiano ha forgiato tutta la dotazione necessaria per i nostri piccoli e intraprendenti eroi.

“Mamma, papà guardatemi: sono pronto per l’avventura!”
Imboscate e tranelli li attendono, ma strategie e furbizia guideranno i valorosi combattenti in lungo e in largo per le vie del borgo!
(età consigliata dai 6 ai 14 anni)

“Mamma, papà, quanto vola alto il falco!!”
Al termine della battaglia numerosi spettacoli li attendono per intrattenerli e festeggiarli! Al Brolo potranno divertirsi con la giostra a cavallo e con lo spettacolo dei rapaci in volo.

“Mamma, papà, ho fame: la battaglia è stata dura e i cavalieri devono mangiare!”
Infine, una sostanziosa cena medievale, intrattenuta da giullari e menestrelli, darà ristoro anche ai più coraggiosi e valorosi, quelli che ancora non si arrendono alle fatiche della giornata medievale.