Le nostre proposte

Il Grup Artistic Furlan organizza il Medioevo a Valvasone da 18 anni ed ha ad oggi costituito una struttura in grado di offrire molteplici possibilità anche a chi volesse organizzare eventi rievocativi di ambito medievale in differenti luoghi e contesti, grazie ad un’articolazione interna complessa e variegata e ad un magazzino molto fornito sia di strutture, arredi ed oggetti che di costumi d’epoca.

E’ possibile scegliere quali gruppi chiamare (anche singolarmente) ed eventualmente noleggiare costumi e strutture (tra i quali tendoni medievali con relativi tavoli e panche per ristorazione).

Ecco le proposte disponibili da parte dei vari gruppi che compongono il Grup Artistic Furlan o ad esso in qualche modo associati:

SBANDIERATORI E TAMBURINI

Gruppo che si esibisce anche spostandosi in punti diversi (ad esempio trasferendosi di volta in volta in una piazza diversa del paese)

GRUPPO DANZA

Si esibisce in danze d’epoca filologicamente ricostruite. (Se contattato singolarmente le musiche utilizzate vengono riprodotte da cd, ma è possibile abbinare il balletto ad un gruppo di musici per ricreare un contesto più realistico e suggestivo)

ARTIGIANI

Ogni singola bancarella esibisce un’antica arte illustrata in maniera didattica dall’abile artigiano che la pratica. Generalmente viene creata un’area con una serie di bancarelle, una sorta di piccolo mercato, ma per rendere la cosa più realistica il contesto deve comprendere un minimo di 7/8 banchi. E’ necessario tenere conto delle necessità di trasporto e carico e scarico per definire la sistemazione logistica

LAVANDAIE

Un gruppo di popolane si cimenta nel lavaggio dei panni alla maniera medievale, con l’utilizzo della cenere come detergente naturale. Perché possano riprodurre l’antica pratica quotidiana è necessario che vi sia un luogo idoneo, come ad esempio un piccolo corso d’acqua.

FILIERA DELLA LANA

Un gruppo di popolani riproduce l’intero processo di lavorazione della lana così come si faceva nell’antichità, dalla tosatura fino alla tintura del filato. C’è chi tosa le pecore, chi lava la lana tagliata, chi la riduce in piccoli ciuffi e chi procede alla cardatura. Poi la lana viene filata e si procede alla tintura, con le erbe con cui si riusciva ad ottenere una vasta gamma cromatica.

TORTURE O GIOCHI MEDIEVALI

Si tratta di due intrattenimenti che coinvolgono e rendono attivamente partecipe il pubblico.

L’angolo delle torture viene allestito con una serie di strumenti tipici del tribunale inquisitorio ed un gruppo di legionari arresta e condanna persone del pubblico, sottoponendole poi a finte torture, con una serie di gag esilaranti.

I giochi medievali sono una ricostruzione di quelli che erano gli intrattenimenti ludici dell’età di mezzo, a cui grandi e piccini possono cimentarsi, accompagnati da un simpatico giullare

E’ necessario optare per una sola delle due proposte in quanto è un unico gruppo ad attuarle

RUFUM

Si tratta di un gruppo che ricostruisce alcuni ambiti o scenette ambientate nel medioevo. Al momento è possibile allestire le seguenti ambientazioni:

Convento di frati. Con tutte le attività che vi si svolgevano all’interno (scriptorium, erboristeria, ospedale, refettorio, cappella e ambito per la raccolta delle offerte dei pellegrini) Vengono messi in scena 7 dei momenti principali della vita dei monaci, con l’ausilio di un coro di gregoriano.

Tribunale dell’inquisizione. Un personaggio si aggira tra la gente raccontando cose un po’ troppo all’avanguardia per l’epoca, gli armigeri lo arrestano, viene sottoposto a torture ed al processo fino ad arrivare alla condanna con la simulazione di un rogo.

Erboristeria. Oltre al banco dell’erborista su quale sono ben esposte tutte le erbe utilizzate all’epoca per curare varie patologie, vengono realizzate delle scenette d’intrattenimento che giocano sul ruolo ambiguo dalle erboriste all’epoca, spesso considerate delle vere e proprie streghe.

E’ possibile creare scene in base a specifiche esigenze

Con il necessario preavviso è possibile anche creare piccole rappresentazioni su altri temi o momenti particolari della storia del luogo (nel qual caso il prezzo andrà concordato in base alla complessità e durata della rappresentazione ed al numero di persone coinvolte).

RAPPRESENTAZIONI SACRE E NON

San Giorgio e il drago. Rappresentazione scenica della leggenda del santo che trionfa sul terribile drago, salvando una principessa e convincendo un popolo alla conversione. Attraverso l’utilizzo di materiale scenico di grande impatto, la rappresentazione “da strada”, ben si presta ad essere messa in scena all’aperto, anche sfruttando le caratteristiche del luogo in cui la si propone e può essere resa in parte itinerante.

La Peste. Un carro con gli appestati si aggira accompagnato da un’imponente morte dalla falce infuocata, ricreando l’atmosfera dei terribili momenti che hanno visto imperversare la Morte Nera in paesi, borghi, villaggi e città.

MUSICI

Allietano con canti e danze l’ambiente, rendendo l’atmosfera più suggestiva e realistica e possono interagire con il da gruppo danza.

AMICI DI LUCIFERO

Giocolieri e trampolieri, sono in grado di offrire esibizioni di sicuro impatto scenico.

GIULLARE

Era colui che allietava le corti ed ora intrattiene i più piccini e ruba una risata ai più grandi.

ACCAMPAMENTO ARCIERI

Accampamento militare con tende, bivacco e strutture idonee all’esibizione nel tiro con l’arco. Parte integrante dell’esibizione è il risvolto didattico attuato coinvolgendo gli utenti in prove di tiro e spiegando materiali e tecniche dell’antica arte balistica.

(Per poter attuare il tiro con l’arco è necessario disporre di un adeguato spazio di sicurezza, libero dal passaggio, nell’area di tiro)

VILLAGGIO MEDIEVALE

Consiste in un allestimento complesso, comprendente tutti i suddetti gruppi o quasi, che ricostruisce un ambito medievale di tipo popolano, sia in spazi aperti che entro borghi o strutture architettoniche.

CUCINA

La cucina del Grup Artistic da anni organizza la cena medievale ormai molto famosa ed ambita. E’ possibile organizzare una cena medievale aperta al pubblico su prenotazione. I pasti vengono realizzati basandosi su reali ricette dell’epoca pertinenti alla tavola dei signori. Parte della stoviglieria viene fornita dal Grup Artistic (fondine e bicchieri di coccio, brocche, vassoi ecc). Indispensabile un locale cucina idoneo per il numero delle portate da realizzare. Le prenotazioni e gli incassi delle quote devono essere curati dall’ente organizzatore.

VERATEMPORA

Si tratta di un’immersione totale nel medioevo, in cui anche il pubblico pagante, vestito con costumi dell’epoca, interagisce con la vita medievale, fruendo di pasti elargiti da taverne e bivacchi entro un contesto chiuso ed interdetto a qualunque “diavoleria moderna”. E’ resa possibile dalle enormi risorse a disposizione sia come strutture di allestimento che come magazzino costumi.

I pasti vengono realizzati basandosi su quello che all’epoca era il cibo dei popolani. Le prenotazioni e gli incassi delle quote devono essere curati dall’ente organizzatore ed è necessario prevedere gli spazi per il noleggio ed il cambio dei costumi (che viene gestito dalle nostre sarte).

Per maggiori informazioni consulta le sezioni dedicate ai singoli gruppi e contattaci all’indirizzo medioevoavalvasone@gmail.com o al numero telefonico +39 340 97 42 358