L’armaiolo

 

Nella sua bottega di mercato espone le armi già prodotte nella sua torrida officina annerita da fuliggine e polvere di carbone.

Usando la medievale avvolgitrice, arrotola il filo metallico che, con pinze e cesoie, trasforma in anellini. Mostra le modalità di aggancio al fine di ottenere le protezioni che armigeri e cavalieri devono indossare sopra gli indumenti di cuoio per proteggersi dai fendenti delle pesanti spade nemiche.