Pugna Animae

Dal 6 all'8 settembre 2019
il Medioevo ti aspetta a Valvasone
per la XXVII edizione

La battaglia dell’anima si riaccende: rivivi con noi la millenaria lotta tra vizi e virtù.

Nel Medioevo si diffonde il contrasto tra le due alternative dello spirito: la salvezza e la dannazione. Il primo componimento allegorico della letteratura occidentale che descrive lo scontro tra vizi e virtù è la Psychomachia di Aurelio Prudenzio Clemente, il poema scelto come cardine del tema di questa edizione. Figure femminili allegoriche si dibatteranno negli appuntamenti della manifestazione e nella mente dell’uomo, in un perenne e mai risolto contrasto.
E tu, alla fine, cosa sceglierai? Il vizio o la virtù?

I nostri numeri

0

Taverne

0

Partecipanti alla Fiabesca Cena Medievale

0

Artigiani presenti nel borgo

0

Spettacoli

0

Volontari

0

Visitatori

Di giorno ti accoglie

Bandiere al vento, Valvasone ti accoglie e ti immerge nei suoi rumori, tra i suoi saperi. Il mercato artigiano riempie le vie del borgo e gli occhi dei bambini curiosi che scrutano il lavoro delle mani sapienti degli artigiani. Quali meraviglie creeranno?

Come nel Medioevo

Un’epoca ricreata con attenzione e preparazione, con studio e pazienza, che riprende vita attorno a noi con il fascino che meritano le storie più belle. Tutto a Valvasone è vero Medioevo, dagli abiti agli strumenti musicali, dalle danze alla guerra.

Le taverne

Dopo la passeggiata nel borgo, un’esercitazione con i cavalieri, gli acquisti al mercato, può un vero medievale non rifocillarsi con del buon cibo e un’ottima bevuta? È tempo allora di sedersi in taverna, tra profumi avvolgenti e sapori genuini, e riprendere le forze.

Giorno Medioevo a Valvasone
Costumi Medioevo a Valvasone
Gente Medioevo a Valvasone
Notte Medioevo a Valvasone
Notte Spettacolo Medioevo a Valvasone
Cena Medievale Medioevo a Valvasone

La notte riserva sorprese

Accarezzato dalla fiamma traballante delle torce, accompagnato dalla musica, dalle allegre danze e dalle risa dei giullari, il borgo vive fine a tarda notte. Anche le guardie che vegliano su Valvasone, per questi giorni speciali, di festa, chiudono un occhio…

Uno spettacolo

Il Medioevo è fatto anche di eroi, miti, leggende, favole, esseri mostruosi e angelici. E ogni anno a Valvasone uno di essi rivive, ruba la scena e l’attenzione di tutti, in uno spettacolo itinerante, con il borgo intero che si trasforma in un magico teatro a cielo aperto.

La cena medievale

Al lume caldo delle candele, il chiostro del convento medievale si anima di nobili e servitori, di spettacoli di giocolieri e pietanze succulente. Un’atmosfera fiabesca si crea: è la cena di gala del Conte di Valvasone, che il sabato sera ti attende come suo ospite.

Tutto comincia a prendere forma...

Il borgo sveste la modernità e si riveste di antico.
Nel buio delle taverne i primi preparativi impegnano gli osti.
Le botteghe si rianimano, si riempiono, traboccano di mercanzie.
Nobili e servi, dame e cavalieri, artigiani e appestati riprendono, si immergono nei loro panni d'un tempo.

Sapori, odori, rumori, luoghi: l'atmosfera del Medioevo sta per riprendere vita a Valvasone. Più che una rievocazione, una storia vera, da provare, da vivere, da ricordare.

Tra lo scintillio delle armi e delle armature e i broccati preziosi, tra vesti povere di ruvida iuta e il fascino degli antichi mestieri, accompagnati dal suono battente del maglio e dallo scorrere rassicurante della roggia del mulino, seguiti, rincorsi dai profumi delle taverne e dalle risa del vino fino a tarda notte.

Medioevo a Valvasone è tutto questo, e molto di più.
Medioevo a Valvasone sei tu, che sei parte della festa.

Medioevo a Valvasone 2019 Brolo © Foto Thomas Cantoni

Il Medioevo a Valvasone 2019 è realizzato grazie a...

Medioevo a Valvasone 2019 Sponsor

SI RINGRAZIANO PER LA COLLABORAZIONE

Associazioni di Valvasone
Parrocchia SS. Corpo di Cristo
Protezione Civile
Istituti Scolastici di Arzene, San Martino al Tagliamento e Valvasone
Attività Produttive e Commerciali
La popolazione di Valvasone
I tanti volontari