Jehanne Darc la Pucelle

Dal 7 al 9 settembre 2018
il Medioevo ti aspetta a Valvasone
per la XXVI edizione

Il Teatro dei Misteri ogni anno mette in scena, nello straordinario teatro naturale del Borgo di Valvasone, una storia, una leggenda, una fiaba, un eroe medievale.

Quest'anno l'eroe della rievocazione sarà un'eroina. Una giovane donna che non sapeva nulla di come si faceva la guerra, che lasciò la sua famiglia e il suo paese natale per liberare la Francia dagli invasori inglesi, per ridare la corona al suo re.

Una donna cavaliere che ha attraversato i secoli e ha lasciato la sua impronta nell'immaginario dell'Europa, che ha fronteggiato eserciti a testa alta, che ha superato i campi di battaglia, la prigionia e la morte sul rogo per diventare la paladina di Francia.

Una figura così straordinariamente reale da diventare leggendaria, che tutti noi conosciamo con il nome di Giovanna D'Arco, la Pulzella d'Orleans.

Jehanne Darc la pucelle - Medioevo a Valvasone 2018 - Illustrazioni disilve.it

I nostri numeri

0

Taverne

0

Partecipanti alla Fiabesca Cena Medievale

0

Artigiani presenti nel borgo

0

Spettacoli

0

Volontari

0

Visitatori

Di giorno ti accoglie

Bandiere al vento, Valvasone ti accoglie e ti immerge nei suoi rumori, tra i suoi saperi. Il mercato artigiano riempie le vie del borgo e gli occhi dei bambini curiosi che scrutano il lavoro delle mani sapienti degli artigiani. Quali meraviglie creeranno?

Come nel Medioevo

Un’epoca ricreata con attenzione e preparazione, con studio e pazienza, che riprende vita attorno a noi con il fascino che meritano le storie più belle. Tutto a Valvasone è vero Medioevo, dagli abiti agli strumenti musicali, dalle danze alla guerra.

Le taverne

Dopo la passeggiata nel borgo, un’esercitazione con i cavalieri, gli acquisti al mercato, può un vero medievale non rifocillarsi con del buon cibo e un’ottima bevuta? È tempo allora di sedersi in taverna, tra profumi avvolgenti e sapori genuini, e riprendere le forze.

Giorno Medioevo a Valvasone
Costumi Medioevo a Valvasone
Gente Medioevo a Valvasone
Notte Medioevo a Valvasone
Notte Spettacolo Medioevo a Valvasone
Cena Medievale Medioevo a Valvasone

La notte riserva sorprese

Accarezzato dalla fiamma traballante delle torce, accompagnato dalla musica, dalle allegre danze e dalle risa dei giullari, il borgo vive fine a tarda notte. Anche le guardie che vegliano su Valvasone, per questi giorni speciali, di festa, chiudono un occhio…

Uno spettacolo

Il Medioevo è fatto anche di eroi, miti, leggende, favole, esseri mostruosi e angelici. E ogni anno a Valvasone uno di essi rivive, ruba la scena e l’attenzione di tutti, in uno spettacolo itinerante, con il borgo intero che si trasforma in un magico teatro a cielo aperto.

La cena medievale

Al lume caldo delle candele, il chiostro del convento medievale si anima di nobili e servitori, di spettacoli di giocolieri e pietanze succulente. Un’atmosfera fiabesca si crea: è la cena di gala del Conte di Valvasone, che il sabato sera ti attende come suo ospite.

Tutto comincia a prendere forma...

Il borgo sveste la modernità e si riveste di antico.
Nel buio delle taverne i primi preparativi impegnano gli osti.
Le botteghe si rianimano, si riempiono, traboccano di mercanzie.
Nobili e servi, dame e cavalieri, artigiani e appestati riprendono, si immergono nei loro panni d'un tempo.

Sapori, odori, rumori, luoghi: l'atmosfera del Medioevo sta per riprendere vita a Valvasone. Più che una rievocazione, una storia vera, da provare, da vivere, da ricordare.

Tra lo scintillio delle armi e delle armature e i broccati preziosi, tra vesti povere di ruvida iuta e il fascino degli antichi mestieri, accompagnati dal suono battente del maglio e dallo scorrere rassicurante della roggia del mulino, seguiti, rincorsi dai profumi delle taverne e dalle risa del vino fino a tarda notte.

Medioevo a Valvasone è tutto questo, e molto di più.
Medioevo a Valvasone sei tu, che sei parte della festa.

Medioevo a Valvasone - Foto © Ferdi Terrazzani